Democrazia, Europa e l’ossessione del fare: il nuovo episodio di 20 Hertz è online

Democrazia, Europa e l’ossessione del fare: il nuovo episodio di 20 Hertz è online

20 Hertz logo: le teste di 4 persone collegate da cavettiPrima di tutto: 20 Hertz ha un logo! È l’immagine qui accanto, che è stata disegnata da quel pazzo artista di Ehsan Mehrbakhsh, a cui sono molto grato (e in questo episodio c’è pure una sorta di omaggio a lui!).

La strumentazione con cui registro il podcast è decisamente migliore che all’inizio, anche se c’è ancora qualche inghippo legato a software e insonorizzazione che devo ancora risolvere.

Siccome 20 Hertz nasce da una comunità acustica che si crea condividendo la propria voce e che questa comunità si sta allargando un pochino, voglio fare un (ennesimo) esperimento.

Volete mandarmi la vostra voce, per condividere il vostro vissuto di questo periodo, i vostri pensieri? Potete farlo mandando un messaggio vocale di massimo 2 minuti che inizi con la formula “nome (o pseudonimo), città, data, ora” al mio indirizzo di posta (lo trovate qua). Non c’è un tema specifico (almeno non ancora), solo il desiderio di condividere ciò che vi capita, ciò che pensate, ciò che colpisce la vostra attenzione… Aspetto le vostre voci!

Intanto, buon ascolto!

Ecco i link e i riferimenti ai materiali citati durante l’episodio:

In questo episodio c’è anche un suono misterioso da indovinare!

One thought on “Democrazia, Europa e l’ossessione del fare: il nuovo episodio di 20 Hertz è online

  1. Aggiungo il link a un articolo di Girolamo de Michele che mi è stato segnalato da Sweepsy e che si lega al discorso sull’Europa e la democrazia, analizzandone il fallimento a proposito della crisi greca e l’uso di quella neolingua dell’economia e del potere di cui parla Fitoussi nel suo libro: Dalla parte di Penelope. La Grecia, le favole, la parresia e il dovere di narrare la verità. Si tratta di un’analisi fondamentale e valida ancora oggi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.