Per 20 Hertz una (lusinghiera) segnalazione sul blog acque agitate

Per 20 Hertz una (lusinghiera) segnalazione sul blog acque agitate

Acque agitate è il blog di leodurruti che qualche giorno fa proponeva una riflessione molto interessante:

La rete, osservandola più prosaicamente con sguardo materialista, e semplificando un po’, è un intreccio di relazioni sociali per lo più dominate dal capitale, da colossi (google, apple, facebook, amazon, microsoft, in una parola: GAFAM) che orientano l’informazione e il discorso pubblico attraverso algoritmi di cui conosciamo poco, e che estraggono dati e dunque profitti dal nostro navigare e da quello stesso discorso. In un ambiente siffatto, proprietario e chiuso, è normale che il conformismo dilaghi (…).

[…]

Una cosa che ho notato in questi due-tre anni passati lontano dai servizi dei grandi monopolisti, è che le sfumature della rete, viste da questa angolatura, sono più evidenti. Senza più il chiacchiericcio «querulo informato e sordo» a coprire di guano lo scorrere delle notizie, fuori della tirannia degli algoritmi, si vedono e si scoprono cose diverse e il pluralismo anarchico e gioioso della rete appare in tutto il suo splendore.

Da queste premesse, ha creato la rubrica Collegamenti ed è proprio nella sua prima puntata che 20 Hertz è stato segnalato, con parole che mi hanno fatto davvero piacere:

Nel suo podcast settimanale – che potete ascoltare sul sito, su spreaker o altri servizi per il podcasting – Roberto intreccia voci e suoni con la lettura di frammenti di articoli e libri, o con frammenti di canzoni e film, creando una bella narrazione sonora di questo folle periodo storico. L’ascolto è davvero piacevole e regala interessanti spunti di riflessione.

Prima di tutto: grazie! Ma soprattutto, seguite il suo blog e la nuova rubrica: è solo alla prima puntata ma è pienissima di segnalazioni e approfondimenti molto interessanti e, se questo è l’inizio, potete scommettere che continuerà a crescere e ad arricchirsi di materiale prezioso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.