Browsed by
Tag: Mark Fisher

Responsabili e solidali o apatici e frammentari? Personale e politico al tempo del deconfinamento: il nuovo episodio di 20 Hertz è online

Responsabili e solidali o apatici e frammentari? Personale e politico al tempo del deconfinamento: il nuovo episodio di 20 Hertz è online

Responsabilità, apatia, frammentazione, solidarietà, egoismo: parole chiave, emozioni e concetti contrastanti per questo tempo confuso. Per trovare una direzione, ci aiutiamo con le parole di Mark Fisher e quelle di Donatella Di Cesare: perché una nuova società non è possibile senza mettere in discussione radicalmente le basi di quella in cui stiamo vivendo. Imparando anche l’importanza di un ascolto empatico e attento dei paesaggi sonori delle nostre città. Buon ascolto! Ecco i link e i riferimenti ai materiali citati nell’episodio:…

Read More Read More

20 Hertz: la puntata pilota del nuovo podcast è online!

20 Hertz: la puntata pilota del nuovo podcast è online!

Dopo giorni di appunti, idee sparpagliate e post-it attaccati al muro, dopo ore di ascolto e registrazione, dopo una scaletta in sei paginette scritte (da me) con una grafia che io stesso faccio fatica a decifrare, ci sono arrivato: la puntata pilota di 20 Hertz è pronta! 20 Hertz: dove il suono e il tatto si incontrano. Un’idea, una metafora per creare una comunità acustica fatta di voci, un’intimità sonora per accorciare le distanze, in particolare in questo periodo di…

Read More Read More

Fragmented notes for a radio project that’s still unconscious and shapeless

Fragmented notes for a radio project that’s still unconscious and shapeless

There is a frequency where touch – the most intimate of the senses – and hearing meet: 20 Hz. And 20 Hz is considered the normal low frequency limit of human hearing (and below: just the rumbling realm of infrasounds). Sound and touch. A sound that becomes touch, a sound that touches: intimacy (sonic). That is an interesting starting point. Also because: “the ear is arguably the most underrated and underexplored erotic organ, connecting directly to the imagination – the…

Read More Read More

Virus, linguaggio ed economia (appunti per resistere al collasso)

Virus, linguaggio ed economia (appunti per resistere al collasso)

Will the Next Big One be caused by a virus? Will the Next Big One come out of a rainforest or a market in southern China? Will the Next Big One kill 30 or 40 million people? David Quammen, Spillover: animal infections and the next human pandemic …nel punto in cui si incontrano il sistema dei media e il nostro sistema nervoso. J. G. Ballard, citato da Antonio Caronia nella postfazione a La mostra delle atrocità Language! It’s a virus!Language!…

Read More Read More